2021-02-17

Pneumatici: nuova etichettatura europea da Maggio 2021

Arriveranno a maggio 2021 i nuovi parametri di classificazione: nuove codificazioni e strumenti digitali che aiuteranno i consumatori ad effettuare una scelta di acquisto ancora più attenta e consapevole. 

Ogni pneumatico sarà accompagnato da un'etichetta che ne evidenzia le caratteristiche e le proprietà, anche attraverso dispositivi di lettura a scansione ottica.  
Queste innovazioni si traducono in ulteriori informazioni a beneficio dei clienti finali. 

La nuova normativa europea prevede: 

  • una revisione delle classi di resistenza al rotolamento e di frenata sul bagnato per ogni tipo di pneumatico
  • una nuova indicazione del livello di rumorosità attraverso il numero di decibel emessi dalla gomma accompagnato dalle lettere “A”, “B” o “C”
  • possibilità, a beneficio dei consumatori (automobilisti, motociclisti, autotrasportatori), di scansionare il QR Code presente sull’etichetta, per avere accesso ad informazioni aggiuntive sul tipo di pneumatico richiesto, attraverso un database europeo
  • presenza di due pittogrammi, che indicano se lo pneumatico per auto possiede un’aderenza sulla neve che corrisponde agli standard di omologazione UE (in questo caso riconoscibile mediante il simbolo del fiocco di neve), e se la gomma assicura un’aderenza sul ghiaccio che soddisfa il nuovo standard ISO.

Le stesse informazioni dovranno, sempre a partire da maggio 2021, essere disponibili sulla nuova etichetta adesiva anche per le gomme che equipaggiano gli automezzi pesanti (Classe C3).

Le classificazioni dalla “A” alla “C” restano invece le medesime; contestualmente, gli pneumatici di Classe C1 e Classe C2, destinati ad equipaggiare rispettivamente autovetture e veicoli commerciali leggeri, che appartenevano alla Classe E in materia di resistenza al rotolamento e di aderenza sul bagnato, passeranno in Classe D (mai usata prima). Gli pneumatici precedentemente in Classe F ed in Classe G cambieranno in Classe E. In questo modo, commentano i tecnici Continental, la nuova etichetta degli pneumatici sarà più chiara e semplice da leggere.

La scansione del codice QR posizionato nell’angolo in alto a sinistra dell’etichetta permetterà ai consumatori di apprendere maggiori informazioni: nello specifico, il QR consentirà all’utente di collegarsi al database europeo EPREL-European Product Registry for Energy Labelling, nel quale vengono contenute tutte le schede informative di ciascun modello di pneumatico commercializzato nei Paesi UE, tutti i valori riportati sull’etichetta stessa, oltre all’inizio ed alla fine di produzione di ogni modello. A cura del produttore sarà il costante inserimento, nel maxi archivio comunitario, delle schede informative di prodotto, per l’assegnazione alla classe di etichetta relativa, come già avveniva in passato.

Letto 364 volte

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

Contattaci

Entra anche tu nella squadra GOMME & SERVICE!

Hai un Punto Vendita che svolge, tra le attività principali, il servizio pneumatici? 
Ti piacerebbe conoscere qualche dettaglio in più ed avere maggiori informazioni in merito al mondo GOMME & SERVICE?

Compila il modulo "CONTATTACI" e verrai contattato quanto prima da un responsabile del progetto:

CONTATTACI

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati . Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra politica privacy .

  Accetto i cookies da questo sito.