MAK STURM: design da competizione, la nuova ruota per i BMW drivers

Elegante e sportiva allo stesso tempo, da design "da competizione". Il nostro Partner MAK accetta la sfida e presenta la ruota STURM, novità 2024 pensata per fondersi perfettamente con le linee e gli stilemi di BMW.

STURM nasce infatti per i SUV di grandi dimensioni della casa dell’elica partendo dalla media dimensione X3 fino ad arrivare all’imponente XM grazie a un design particolarmente azzeccato per la linea M Competition del brand bavarese.

Disponibile nelle finiture black mirror, scintillante e raffinata, e gloss black, sportiva ed elegante per definizione, STURM viene proposta nei diametri 20’’ e 21’’ lasciando intendere senza equivoci le sue chiare vocazioni estetiche per la performance. Perfettamente compatibile con bulloneria e cap originale, STURM gode della nuova tecnologia Winter Approved per le sue due finiture: appositamente progettata per resistere al meglio agli agenti atmosferici invernali.

STURM è omologata NAD e TÜV/KBA a conferma dei massimi requisiti di qualità e sicurezza. 

LA NORMATIVA

In Italia a partire dal 01 ottobre 2015 possono essere vendute solo ruote omologate provviste di codice NAD o ECE ben visibile sulla ruota. Ogni ruota che non presenta le suddette specifiche è da considerarsi non conforme in quanto non approvata per la sicurezza dell’utente finale.

Nel caso di ruote omologate NAD, è obbligatoria la consegna da parte dell’installatore:

  • • del certificato di omologazione NAD e correlata Lista Applicazioni (o Fitment List);
  • • del certificato di Conformità (COC);
  • • della dichiarazione di corretta installazione;

Inoltre, nel caso in cui non fosse presente la misura da equipaggiare, si rende necessario l’aggiornamento rilasciato dalla motorizzazione o dall’agenzia competente, della carta di circolazione con l’indicazione del sistema ruota.

Nel caso poi di ruote omologate ECE, è prevista la consegna da parte dell’installatore del certificato di omologazione ECE e correlata Lista Applicazioni (o Fitment List). 

La dichiarazione di corretta installazione non è obbligatoria in quanto le ruote, per essere omologate ECE, devono avere le stesse caratteristiche delle ruote originali. Pertanto, è necessario avere la misura già a libretto in quanto tale omologazione non consente l’aggiunta di ulteriori misure alla carta di circolazione.

QUALI SONO I RISCHI

L’utilizzo di ruote non omologate espone il proprietario dell’autovettura ai seguenti rischi: 

  • • Rischio di sanzione amministrativa: varia da 87€ a 344€ a cui si aggiunge la confisca delle componenti non omologate.
  • • Rischio di rivalsa assicurativa: la compagnia di assicurazione può rivalersi sul proprietario di un’autovettura con ruote non omologate in caso di sinistro stradale anche se la causa dell’incidente non è imputabile al sistema ruota. La responsabilità ricade sia sul proprietario che, se dimostrabile, sull’installatore.
  • • Rischio di bocciatura alla revisione: un’autovettura con ruote non omologate non può superare la revisione in quanto monta componenti non idonei alla circolazione stradale.
  • • Rischio di resa tecnica insufficiente: con conseguente rischio per la circolazione stradale verso chiunque.

 

Scegliere il nostro Partner MAK significa affidarsi a un produttore di altissima qualità che coniuga sicurezza, innovazione, design e funzionalità, nel rigoroso rispetto delle normative vigenti.

Letto 149 volte

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati . Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra politica privacy .

  Accetto i cookies da questo sito.